Riconoscimento vocale

CTP, CTU e perizie foniche

Comparazione vocale nelle intercettazioni ambientali e telefoniche con tecnologie di ultima generazione.

Le analisi di comparazione vocale vengono effettuate con sistemi russi (prodotti dalla STC di San Pietroburgo e utilizzato anche da FBI e polizia russa). Il lavoro consiste nella gran parte dei casi nell’identificazione e riconoscimento vocale su base statistica delle caratteristiche biometriche, fisiologiche e comportamentali della voce e del discorso.
Comparando i due reperti vocali il sistema produce un risultato, chiamato rapporto di verosimiglianza, che indica il valore di similarità generalizzata rispetto alle caratteristiche biometriche delle due voci comparate. Si calcolano dunque reciprocamente i parametri di riconoscimento in forma positiva e negativa, successivamente, riferendoci a questi si stima la realistica probabilità che la voce appartenga o meno allo stesso parlatore secondo un criterio scientifico e matematico, perciò totalmente imparziale. La comparazione vocale di tipo oggettivo-statistico, solitamente svolta con il metodo d’indagine multi-target, quando necessario o utile ai fini della consulenza, è integrata e comprovata con l’indagine di tipo soggettivo-auditivo: il reperto indagato e il saggio fonico avente provenienza certa, vengono sottoposti secondo precise fasi ad un campione di ascoltatori che a seguito di un reiterato e attento ascolto, esprimono un parere rispetto alla verosimiglianza tra parlatori e tra saggio fonico e voce indagata.
Al termine delle prove di comparazione vocale sarà allora possibile formulare un rigoroso giudizio di compatibilità attraverso un dettagliato bilancio scientifico ed indicando il margine di identificazione/estraneità delle voci e dei parametri rilevati.

Tariffario

Analisi, identificazione e comparazione vocale (biometrica), con risultato scientifico statistico del rapporto di verosimiglianza dei campioni vocali.

Variabile tra  € 1.600,00 ed € 4.500,00

*

Tutte le tariffe vengono maggiorate degli oneri fiscali (4% di rivalsa INPS + € 2,00 di bollo in fattura).
Per l’asseveramento di una Consulenza Tecnica o Perizia, si calcola un’ulteriore maggiorazione del 20% sui costi del lavoro, oltre al rimborso dei bolli pari a € 16,00 ogni 4 pagine, € 3,87 sul verbale di giuramento ed € 2,00 per ogni allegato in Perizia.

Questi contenuti sono protetti.